mercoledì 19 febbraio 2020

Fare lezione con i cani a scuola

Gli animali domestici in classe sono piuttosto comuni, ma non tutte le scuole hanno cani che offrono opportunità di apprendimento e supporto emotivo a studenti come quelli dell’istituto Monticello Montessori.

La scuola pubblica utilizza un approccio olistico all'apprendimento per soddisfare le esigenze della sua scuola materna e degli studenti di terza media. Come parte dell'esperienza educativa, la scuola ha un cane da pastore australiano di nome Jake e un cane Bichon Frise chiamato Daisy. Gli animali trascorrono le loro giornate interagendo con i bambini, giocando a ricreazione e frequentando le aule.

“I bambini sono felici quando ci sono animali

nella stanza. Sta succedendo qualcosa di interessante, qualcosa da contemplare e qualcosa dal vivo che stimola la loro curiosità e la loro immaginazione ", ha dichiarato l'amministratore di Monticello Montessori Erica Kemery. "Queste sono preoccupazioni importanti quando parli dello sviluppo della mente e dell'apprendimento del cervello".

Una delle aree curricolari della scuola è chiamata abilità pratiche di vita. Agli studenti viene insegnato come svolgere attività come lavare i piatti, piegare la biancheria e pulire i pavimenti.

"Qualsiasi cosa ripetitiva del genere aiuta gli studenti a imparare a concentrarsi", ha detto Kemery.

All'interno del curriculum di vita pratica, Kemery ha spiegato che la cura degli animali in classe entra in gioco. Gli studenti hanno la responsabilità di pulire i canili, nutrire e abbeverare i cani. Nelle pause e durante l'estate, gli studenti li portano a casa.

"Loro (i cani) insegnano la responsabilità e insegnano ai bambini come prendersi cura di qualcun altro", ha detto Kemery. "(Gli studenti) imparano anche l'empatia aiutando gli animali."

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento