mercoledì 25 marzo 2020

Guida per genitori in quarantena

In tutti gli Stati Uniti, i genitori si stanno accontentando dell'idea che l'attuale epidemia di Coronavirus richiederà a molti genitori prendere il posto degli insegnanti e dei fornitori di assistenza all'infanzia nel prossimo futuro. Il 16 marzo, il presidente Trump ha sollevato la possibilità che la crisi del Coronavirus potesse durare fino ad agosto.

Con le scuole in tutto il paese chiuse e che difficilmente riapriranno presto, le famiglie stanno raccogliendo materiale didattico, stabilendo programmi e cercando modi per mantenere i bambini impegnati oltre le ore limitate dei giorni di scuola di apprendimento remoto. I genitori che sono professionisti del pranzo al sacco e delle attività sportive di giocoleria possono sentirsi sopraffatti al pensiero di gestire le giornate scolastiche degli studenti a casa.

I miei figli hanno iniziato l'apprendimento remoto della loro scuola il 16 marzo, scrive Katharine Hill, e, anche come educatore con 20 anni di esperienza e due master in campo educativo, l'organizzazione del loro programma ha consumato la mia mattinata. Così, ho deciso di creare alcune risorse per aiutare le famiglie a gestire l'improvvisa domanda di apprendimento a casa.

Ma prima, conforta nel sapere che le lezioni

scolastiche raramente vanno perfettamente anche per insegnanti professionisti. I bambini lottano con le istruzioni e si sentono frustrati, non importa quanto bene ci prepariamo. Gli insegnanti trascorrono gran parte del loro tempo di preparazione ad analizzare le attività per migliorare la lezione successiva. Mentre le famiglie entrano nei ruoli di insegnamento, è fondamentale trattare gli inevitabili passi falsi come opportunità di apprendimento. Fidati di me, questa è già stata una settimana di tentativi ed errori a casa mia.

La coerenza aiuta gli studenti a concentrarsi, quindi inizia con un programma giornaliero. Gli insegnanti qualificati spesso iniziano l'anno scolastico con una grande struttura, perché i bambini imparano più facilmente quando sanno cosa aspettarsi. Un programma consente inoltre ai genitori di condividere i compiti. Costruendo pause, scelte e una gamma di attività, i genitori possono personalizzare i piani per soddisfare le esigenze individuali dei bambini.

Ma sii flessibile e tieni a mente l'esperienza e la personalità di tuo figlio. Un bambino che ha partecipato a un programma Montessori può prosperare con diversi centri di lavoro sparsi per la casa, mentre uno abituato a un ambiente più tradizionale può sentirsi a proprio agio con un programma più stretto. In ogni caso, siate pronti a impostare piani giornalieri adattandovi a ciò che funziona bene.

Se la scuola di tuo figlio offre un apprendimento remoto, usa gli incarichi forniti per creare una struttura di base per ogni giorno, integrandoli secondo necessità con attività che completano il curriculum. Anche i piani di apprendimento remoto più approfonditi non occuperanno gli studenti tutto il giorno e la maggior parte delle famiglie dovrà trovare attività aggiuntive.

Puoi dare ai bambini più grandi un senso di investimento ogni giorno chiedendo loro di aiutare a formulare il proprio programma. Ma non farti prendere troppo dal tuo programma di lezioni. Ascolta tuo figlio. Se dicono "Non capisco" o "Sono stanco e non posso farlo", ascoltali piuttosto che dire loro cosa fare dopo. Dopo aver sentito come si sentono, chiedi loro di leggere ad alta voce le indicazioni o di indicarti la sezione che ti confonde. Questo mostrerà loro che stai ascoltando e lascia loro fare progressi.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento