giovedì 12 marzo 2020

La difficile vita delle ragazze afroamericane a scuola

Un nuovo documentario, PUSHOUT: The Criminalization of Black Girls in Schools, che debutta su PBS il 16 marzo, espone il numero allarmante di ragazze afro-americane che affrontano trattamenti ingiusti e iniqui nelle scuole di tutti gli Stati Uniti e delinea iniziative per aiutarle a far fronte e guarire.

PUSHOUT è basato su due libri della dott.ssa Monique W. Morris, studiosa di giustizia sociale e fondatrice e presidente del National Women Women's Justice Institute (NBWJI).

Il documentario espone una nuova tendenza: le

ragazze afroamericane sono la popolazione in più rapida crescita nel sistema giudiziario minorile e l'unico gruppo di ragazze che sperimenta in modo sproporzionato una severa disciplina a ogni livello educativo. Presenta storie strazianti di ragazze di età compresa tra i sette e i 19 anni provenienti da ogni parte degli USA mentre raccontano le sfide personali che hanno incontrato nei loro ambienti di apprendimento e oltre, compresa la testimonianza di Samaya di 12 anni, che è stata trascinato fuori dalla classe - e fuori dal suo edificio scolastico - all'età di sette anni dalla sua insegnante, e se ne andò fuori a vagare per le strade per ore prima che i suoi genitori fossero avvisati. Il documentario offre anche spunti di noti esperti che hanno lavorato in giustizia sociale, uguaglianza di genere ed equità educativa ed esplora interventi critici che sono stati efficaci per interrompere la criminalizzazione nelle scuole.

Dall'autunno il film è stato proiettato in quasi 100 comunità tra i politici statunitensi a livello federale, statale e locale hanno risposto favorevolmente come strumento per aumentare la consapevolezza sulla criminalizzazione dei giovani nelle scuole, e alcuni dirigenti distrettuali scolastici stanno perseguendo e sviluppare politiche per cambiare le cose.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento