giovedì 16 aprile 2020

Scuole riaprono in Danimarca

I bambini fino a 11 anni stanno tornando a scuola in tutta la Danimarca, poiché il governo diventa il primo in Europa a ridurre le restrizioni al coronavirus sull'istruzione.

Il primo ministro Mette Frederiksen ha dato il benvenuto ai bambini che sono tornati a scuola nella capitale Copenaghen.

Va detto, però, che la Danimarca è stata tra i primi paesi in Europa a imporre un blocco, con le scuole chiuse il 12 marzo.

I tassi di infezione sono stati bassi, ma i critici avvertono che la strategia è rischiosa.

"Siamo tutti un po' nervosi e dovremo assicurarci di attenerci alle norme igieniche", ha detto alla BBC Elisa Rimpler del BUPL, l'Unione danese di educazione della prima infanzia e gioventù.

"Durante il giorno abbiamo molte mani che si

lavano. Non abbiamo maschere e dobbiamo tenerci a distanza l'uno dall'altro, quindi è un compito molto difficile."

La mossa della Danimarca è arrivata mentre il capo della Commissione europea Ursula von der Leyen ha definito mercoledì una tabella di marcia per una graduale revoca delle restrizioni attraverso il blocco dei 27 stati, ma ha chiarito che non era un segnale per agire immediatamente.

Ha definito le condizioni chiave che comportano una significativa riduzione della diffusione di Covid-19, capacità nel sistema sanitario, sorveglianza e monitoraggio. Una conferenza dei donatori avrà luogo online per consentire ai governi e alle organizzazioni di impegnare denaro in cerca di un vaccino, ha aggiunto la signora von der Leyen.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento