mercoledì 3 giugno 2020

Distanziamento sociale e altre difficoltà a scuola

Continuando a osservare come procede il ritorno a scuola negli altri paesi, vediamo come procedono le cose nel Regno Unito.

Il rigoroso allontanamento sociale nelle scuole sarà difficile da raggiungere quando riapriranno, afferma il ministro dell'istruzione inglese, scrive Robbie Meredith.

Peter Weir ha affermato che si tradurrebbe in un impatto "significativo" sul giorno di scuola.

Il ministro ha formulato i commenti in una lettera

ai sindacati di insegnamento dell'Irlanda del Nord, esponendo quello che ha definito un "programma di riavvio dell'istruzione".

Le scuole in Inghilterra hanno iniziato ad ammettere più alunni il 1° giugno.

Ma Weir ha precedentemente affermato che le scuole nell'Irlanda del Nord dovrebbero iniziare una riapertura graduale nella seconda metà di agosto.

Il ministro ha affermato che misure come alunni che frequentano la scuola a tempo parziale e alcuni anni come priorità rispetto agli altri rimarranno in vigore "per il tempo necessario".

L’organizzazione NITC rappresenta i cinque sindacati di insegnamento e ha messo in evidenza una vasta gamma di misure.

I sindacati hanno affermato che prima di poter riaprire le scuole è necessario disporre di test completi e traccia dei contatti.

"Poiché gli insegnanti saranno maggiormente a rischio di infezione al ritorno a scuola, cerchiamo un accesso prioritario e regolare ai test per tutti i dipendenti della scuola nell'ambito di un programma per tutta la comunità", hanno affermato.

Hanno chiesto che vengano condotte valutazioni complete del rischio in ogni scuola e che non si riaprano se non sono state adottate misure per controllare il rischio.

"Potrebbe essere necessario avere una riduzione dell’ingresso degli alunni alla riapertura della scuola a meno che il distanziamento sociale non sia praticabile", ha dichiarato il NITC.

Leggi anche Storie e Notizie

Nessun commento:

Posta un commento